Questa ricetta è nata con i fusilli , la feci ma anche se la cottura

era al dente la pasta si divideva e  allora la faccio con le penne .

penne-alla-cecchina

 

300 gr. di penne

1  peperone giallo

1 piccola melanzana,

100 gr. di tonno,

100 gr. di caciocavallo fresco,

8 foglie di basilico,

1 pomodoro maturo (o 3 piccoli),

1 spicchio d’aglio,

 olio e.v.o.

Abbrustolire un peperone, pelarlo e tagliarlo a dadini: metterlo in una scodella a macerare con uno spicchio d’aglio e olio di oliva per almeno due ore.
Lavare una melanzana e ridurla a cubetti, friggerli in abbondante olio.
Sbollentare il pomodoro, spellarlo, eliminare i semi e tagliarlo a cubetti (concassè). Farlo macerare per due ore con otto foglie di basilico spezzettate, sale, pepe e olio.
Tagliare il caciocavallo a dadini.
Cuocere 300 gr.le penne al dente, scolarle e fredarle sotto l’acqua fredda. Disporli in una terrina e condirli con tutti gli ingredienti preparati e 100 g. di tonno sbriciolato.
Regolarsi con l’olio delle marinate, scolare bene quello del tonno.