Questo dolce è stato preparato per una serata egiziana/ turca. C’è chi ha fatto dei panini ripieni egiziani, chi ha fatto delle polpette , io ho voluto fare questo dolce. Il nome significa polvere , è un dolce facile e semplice, senza uova, poca farina ma con semolino.Il bellissimo colore è dato dalla curcuma che oltre al colore  si sente molto anche nel sapore.Ve lo consiglio in quanto è veloce anche da fare.

Ingredienti per 8 persone:

  • Semolino 300 g
  • Farina 150 g, tipo 00
  • Zucchero 200 g, semolato
  • Latte 250 ml
  • Olio di girasole 230 ml
  • Lievito 1 bustina per dolci
  • Sale 1 pizzico
  • Vaniglia 1 cucchiaio di estratto
  • Curcuma 1 cucchiaio di polvere
  • Pinoli per guarnire
  • Tahina o burro

Per lo sciroppo:

  • Zucchero 4 cucchiai
  • Acqua 5 cucchiaio
  • Limone 1 cucchiaino di succo e 1 di scorza

Preparazione:
Riscaldate il forno a 170° C, calore statico sopra e sotto.
Mescolate la farina con il lievito, il curcuma e il sale in una scodella capiente, poi aggiungete l’olio, il latte e la vaniglia.
Amalgamate per bene il tutto con le fruste elettriche fino ad ottenere un impasto morbido e liscio.
Imburrate uno stampo per dolci (24 cm di diametro) con tahina o burro.
Versate l’impasto nello stampo e lisciatelo con l’aiuto di un cucchiaio.
Guarnite con i pinoli e passate lo stampo nel forno caldo. Fate cuocere per 45 minuti.
Fate la prova dello stecchino.
Mettete zucchero, acqua, succo e scorza di limone in un tegamino e fate sciogliere lo zucchero a fiamma moderata mescolando.
Fate bollire per circa 1-2 secondi.
Spennellate la torta diverse volte con lo sciroppo mentre è ancora calda.
Servite lo Sfouf a temperatura ambiente.

Valori nutrizionali elaborati dalla Dottoressa Letizia Ciambella Biologa Nutrizionista
Info: [email protected]
Instagram: dr.ssa_ciambella_nutrizionista