Il Plum cake con fichi e saba è un dolce perfetto per la colazione, ma anche per una merenda.

La ricetta del plum cake è davvero facilissima, bastano pochi ingredienti per avere un dolce per la colazione o il tè.

Molto  goloso per la presenza dei fichi sia all’interno che come decorazione, e, l’aggiunta di Saba conferisce il particolare aroma di mosto cotto. Il suo interno è umido e morbidissimo, e, per la presenza della frutta  diventa una sana colazione.

Il plum cake è un dolce molto versatile, può essere preparato sia nella sua forma originale a rettangolo, ma anche monoporzione, sia dolce che salato. All’interno possiamo aromatizzarlo come più ci piace, con frutta, yogurt, confetture, aromi, ecc.

Ingredienti per 8 porzioni

per  uno stampo rettangolare da Plum cake 25×11
  • 150 g di farina 0 
  • 50 g di farina di segale 
  • 100 g di  zucchero
  • 4 fichi 
  • 8 g di lievito in polvere
  • 2 uova 
  • 100 g di olio di cartamo 
  • 100 g di saba
  • buccia di arancia grattugiata 

 

Preparazione 

  1. preriscalda il forno
  2. monta le uova con lo zucchero fino ad avere un composto spumoso
  3. aggiungi l’olio di cartamo, la saba e la buccia dell’arancia grattugiata
  4. setaccia le farine con il lievito e un pizzico di sale 
  5. aggiungi le farine al composto mescolando brevemente
  6. fodera uno stampo da plum cake con carta forno 
  7. versa metà composto nello stampo
  8. aggiungi i fichi tagliati a spicchi 
  9. versa il restante impasto
  10. cuoci in forno a 160°C per 40/50 min
  11. sforna dopo aver controllato la cottura con uno stecchino
  12. lascia raffreddare su una gratella
  13. decora con frutta o zucchero a velo

 

La Saba o Sapa  è uno sciroppo d’uva utilizzato in alcune regioni d’Italia, Emilia Romagna, Marche, Puglia e Sardegna. In queste regioni è presente il suo utilizzo in molti dolci. Il termine Saba o Sapa deriva dal termine latino sàpor. Era insieme al miele il dolcificante dell’epoca e in seguito il dolcificante dei contadini essendo più economico dello zucchero.
Per fare la Saba si usa il mosto d’uva, ma si può fare anche con i fichi o fichi d’india. La sua preparazione è lunga e impegnativa, ci vogliono circa 6/10 ore di cottura. La quantità iniziale si deve ridurre ad 1/3, schiumando spesso.  

Ora è un prodotto che è stato saggiamente rivalutato e salvato dall’oblio.

Il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali ha inserito la sapa di fico d’India nella lista dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali della regione Sardegna (PAT).

Contiene i seguenti allergeni : farina, uova.

 

Valore nutritivo per porzione

  •  Energia (kcal)    470
  • Proteine(g) 5.2
  • Lipidi (g)  13
  • Carboidrati (g)   39
  • Fibra totale (g)  2.7
  • Colesterolo (mg)  54
  • Sodio (mg)  22
  • Potassio (mg)     244
  • Calcio (mg) 39
  • Fosforo (mg)      65
  • Magnesio (mg)     2
     

Valori nutrizionali elaborati dalla Dottoressa Letizia Ciambella Biologa Nutrizionista
Info : [email protected]
Instagram : dr.ssa_ciambella_nutrizionista