Zuppa di lenticchie e pollo

Chicken and lentil soup

Pubblicazione: 09/02/2024

Zuppa di lenticchie

Zuppa di lenticchie e di pollo, ispirata da una zuppa americana: chicken and lentil soup. Ho preparato questa ricetta per celebrare il 10 febbraio, la giornata mondiale dei legumi.
Un giornata istituita dalle Nazioni Unite per valorizzare il consumo dei legumi e di conseguenza di tutta la sua filiera.
L’iniziativa di Slow Food “Aggiungi un legume a tavola” vede coinvolti cuochi e pizzaioli dell’Alleanza Slow, invitandoli ad inserire nei loro menù un piatto dove i protagonisti sono proprio i legumi.
Visto che mi trovo in america, e precisamente a Cotuit Mashpee nel Massachusetts, la mia ricetta si è ispirata al Chicken and lentil soup.
Pollo e legumi sono, assieme alle verdure, due fonti differenti di proteine e quindi costituiscono un piatto salutare e ricco di energie, l’ideale per affrontare con la giusta carica le temperature rigide di questi giorni di fine gennaio.

Dettagli della ricetta

Persone:

8 persone

Difficoltà:

Medio

Tempo di preparazione:

4 minuti

Ingredienti della ricetta

  • lenticchie secche:

    450

  • sovracosce di pollo dissosate e senza pelle:

    3

  • cipolle piccole:

    2

  • carote:

    2

  • coste di sedano:

    2

  • coriandolo tritato:

    q.b

  • spicchio d'aglio:

    1

  • pomodoro medio maturo:

    1

  • aglio in polvere:

    1 cucchiaino

  • cumino:

    1 cucchiaino

  • origano:

    1/4 cucchiaino

  • Sazon ( polvere di coriandolo e annatto):

    1/4 cucchiaino

  • brodo vegetale:

    2 litri

  • sale :

    q.b

Procedimento

  • Fase 1

    Prepara il brodo vegetale mettendo in una pentola capiente cipolla, sedano, carota e, se ci sono, anche le ossa del pollo.

  • Fase 2

    A bollore unisci il pollo disossato e senza pelle e fallo cuocere per 20 minuti.

  • Fase 3

    Scola e lascia raffreddare.
    Nel frattempo, in un tritatutto o a mano, trita la cipolla e la carota a rondelle, il coriandolo, il sedano, l'aglio e il pomodoro.

  • Fase 4

    Metti due cucchiai di olio in una casseruola poi aggiungi le lenticchie lavate, l'aglio in polvere, il cumino, l'origano e lo sazon e fai cuocere il tutto coperto, fino a quando le lenticchie non si saranno ammorbidite, circa altri 30 minuti. Aggiungi altro brodo se necessario.

  • Fase 5

    Poco prima di terminare la cottura, aggiungi il pollo raffreddato e tagliato ed infine regola di sale.

I legumi in cucina

Nell’articolo dello scorso anno, ti ho parlato di storie e varietà di legumi, in questo invece vorrei spiegarti perché riprendere le buone abitudini nel consumo dei legumi è una scelta salutare e anche molto sostenibile.

Negli ultimi anni il consumo dei legumi è drasticamente diminuito, nonostante sia diminuito anche quello della carne.

Vengono considerati un ingrediente povero mentre dovrebbero essere scelti perché sono un cibo sano, versatile, sostenibile e anche gustoso.

Perché la coltivazione dei legumi è sostenibile:

I legumi, i più conosciuti sono lenticchie, ceci, fagioli ed anche tanti altri, hanno un impatto idrico e ambientale molto basso, inoltre possiedono la facoltà di fissare l’azoto atmosferico nella terra, funzionando da fertilizzanti naturali.

Proprietà nutrizionali dei legumi:

Sono una fonte di aminoacidi essenziali e di fibre, aiutano a ridurre il rischio di malattie cardiovascolari ed in più favoriscono l’assunzione di minerali e vitamine.

Come possiamo cucinare i legumi:

Qui puoi scatenare la fantasia perché i legumi possono essere lessati, stufati, saltati, tostati e fritti e, visto che si conservano secchi, li puoi utilizzare abbinandoli ad ogni verdura di stagione, dall’insalata estiva alla zuppa invernale. L’unica attenzione è quando li lessi, perché devi metterli nell’acqua fredda e aggiungere il sale solo alla fine.

Ti ho convinto?

Vale la pena consumare più legumi?

Nel mio blog trovi molte altre ricette con questo ingrediente come protagonista.

giornata mondiale legumi